TRENTINO

Tra valli e borghi

Gettonatissima dalle famiglie, perché facile e con un percorso in totale sicurezza, è la ciclabile della Val Venosta in Trentino Alto Adige. Da Passo Resia a Bolzano sono in totale 125 km su un percorso pressoché pianeggiante con qualche tratto in discesa e con la possibilità di accorciare alcune tratte con la soluzione bici+treno. Già la partenza è magica: si inizia a pedalare costeggiando il lago di Resia con il suo campanile parzialmente sommerso e la cima che spunta dall'acqua. Dopo il villaggio di Clusio si arriva a Glorenza: vale una sosta la visita di questo piccolo gioiellino medioevale interamente circondato dalle mura e dove si trova un fantastico parco giochi per i bambini, accanto alla porta settentrionale. Dividendo il viaggio in tre tappe di una quarantina di chilometri al giorno, si arriva a Bolzano in totale tranquillità e lungo tutto il percorso c¹è solo l¹imbarazzo della scelta tra i bike hotel e gli attrezzatissimi family hotel.

 

Non meno nota e amata è la ciclabile SAN CANDIDO – LIENZ.

Si parte dal paesino di San Candido e si arriva a Leinz, in Austria. Il percorso, lungo circa 41 km, è prevalentemente in discesa, e adatto a tutti, comprese le famiglie con bambini. Il paesaggio è unico, completamente immerso nel verde, si passa lungo prati, foreste, laghetti e caratteristici paesini nel cuore del Tirolo orientale. Lungo il percorso si incontrano numerosi negozi e piccoli bar con terrazze esposte al sole dove poter sostare se i bambini sono stanchi. Si può tornare comodamente anche in treno, con apposito vagone per bici al seguito.